Atto di cessione del credito, cos’è?

Cessione del credito: cos’è e chi vi partecipa

Ogni volta che si parla di atto di cessione del credito è necessario valutare con attenzione le sue caratteristiche. La cessione del credito è il processo che determina il trasferimento di diritti creditizi nei confronti di un debitore a un terzo soggetto. Il terzo soggetto in questione è detto cessionario nell’ambito di quello che è a tutti gli effetti un contratto bilaterale.

Fondamentale perché il processo possa essere valido è la comunicazione al debitore della cessione. Per l’efficacia non è necessario il consenso da parte del debitore, giuridicamente indicato con il termine “ceduto”.

Cessione del credito: come deve essere l’atto, cedente e cessionario

Come deve essere un atto di cessione del credito? Tale scrittura privata deve contenere i dati del cedente e del cessionario, siano essi persone fisiche o attività d’impresa.

Fondamentale è ovviamente la specificazione dei dati del debitore, con annessa entità della cifra totale da versare, comprensiva di eventuali interessi (aspetto cruciale per la valutazione dell’effettiva convenienza dell’intervento di cessione del credito). La cessione del credito può avvenire anche a scopo di garanzia. Si tratta di situazioni in cui i suddetti crediti verso terzi vengono appunto portati come garanzie nella richiesta di un finanziamento in caso di necessità di liquidità.

Factoring ultime notizie

Contratto di cessione del credito Contratto di cessione del credito in garanzia La cessione del quinto è un intervento reso possibile grazie all’introduzione, nel codice civile, degli articoli 1260 e successivi. Un contratto di questo genere prevede la cessione del diritto di credito nei confronti di una figura terza, che si incaricherà di riscuotere il debito oggetto della cessione. Nel contratto di cessione del credito fanno parte i seguenti soggetti: il cedente, ossia ...
Infografica sui nuovi regolamenti per il credito dei prestiti inpdap Ecco l'infografica pubblicata nel portale inpdappresiti.it che spiega i nuovi regolamenti per i prestiti inpdap ed i relativi mutui.     Maggiori dettagli sono disponibili qui: http://www.inpdapprestiti.it/infografica-regolamenti-sui-prestiti-e-mutui-ipotecari-edilizi/
Cessione del credito IVA: i casi dell’esenzione Cessione del credito Iva: una distinzione imprescindibile La cessione del credito è un istituto complesso, come forse alcuni di voi già sapranno, e lo è per almeno due ordini di ragioni. La prima è rappresentata dalle varianti esistenti, che sono numerose. La seconda è costituita invece dagli usi possibili, che spesso trascendono l’ambito della gestione del credito (ambito originario) e coinvolgono funzioni importanti come quelle inerenti al fin...
Cessione del credito pro solvendo: in cosa consiste? Cessione del credito: una opportunità di finanziamento Una delle difficoltà che le imprese stanno vivendo riguarda la riscossione dei crediti. Se da un lato molte realtà non riescono a far fronte ai propri debiti, dall’altro c’è chi entra in sofferenza perché vede privarsi della liquidità che gli spetta. Per risolvere questo problema alcune società, chiamate factor, prendono in gestione il credito per portarlo alla solvibilità. L’istituto del...
Conto Bancario On Line: Pro e contro di Hello Bank Aprire un conto bancario on line oggi è diventata una pratica sempre più diffusa, tuttavia in questo genere di operazione possono esserci dei vantaggi, ma anche degli svantaggi. In particolare ecco l'analisi su un'istituto bancario specializzato in conti bancari online, ossia Hello Bank. Cominciamo con l'analizzare i vantaggi del conto bancario online Hello Bank, e il primo vantaggio che salta subito all'cchio è che per tenere il conto non bis...
Recupero crediti: come difendersi da chi non paga Recupero crediti: fase stragiudiziale Quando un debitore non è nella condizione di poter/voler far fronte agli oneri assunti, si determina una situazione in cui è necessario un intervento di recupero crediti. Vi sono varie modalità per tornare in possesso delle somme dovute e quella giudiziaria non è la prima da prendere esame, dati i costi e le tempistiche. Conviene anzitutto cercare di risolvere il problema in forma stragiudiziale, ovvero m...