Factoring pro solvendo costi e servizi offerti

Factoring pro solvendo definizione

Il factoring è una figura negoziale di matrice anglosassone, che indica un particolare contratto con il quale un imprenditore (che prende il nome di “cedente”) si impegna a cedere i crediti, presenti e futuri, scaturiti dalla propria attività a un altro soggetto professionale, denominato factor.

Il factor, che può essere una società specializzata o una banca, assume, a sua volta, l’obbligo a fornire una serie di servizi che possono andare dalla contabilizzazione alla riscossione dei crediti ceduti. In alcuni casi il factor può anche garantire l’imprenditore cedente dal rischio di insolvenza da parte del debitore e finanziare lo stesso imprenditore attraverso la concessione di prestiti o con il pagamento anticipato dei crediti ceduti.

Factoring pro solvendo costi: quali le spese collegate

Factoring pro solvendo costi: a quanto ammontano? Quando il factor non garantisce il rischio di insolvenza da parte del debitore, ma si limita a fornire i vari servizi stabiliti da contratto, si parla di cessione pro solvendo. In caso contrario, ossia con il rischio di insolvenza è a carico del factor, la cessione è detta pro soluto. Per quanto riguarda i costi legati alle operazioni di factoring, questi corrispondono ad una commissione sulle somme gestite.

È bene precisare che i crediti affidati in amministrazione al factor non devono obbligatoriamente essere ceduti allo stesso, tuttavia la maggior parte dei contratti di factoring nasconde operazioni di finanziamento dell’impresa cliente. È prassi consolidata, infatti, che il factor conceda anticipi sull’ammontare dei crediti gestiti.

Factoring ultime notizie

Centro factoring: il factoring come forma di finanziamento Centro Factoring spa: una tipica società di factoring Centro Factoring Spa è una nota società di factoring. Analizzandola è possibile comprendere il panorama del factoring in Italia, molto complesso perché ancora in stato embrionale, almeno rispetto ad altre formule di finanziamento usate in ambito imprenditoriale. Centro Factoring Spa ha sede a Firenze. Le modalità di factoring offerte consistono in pro solvendo e pro soluto. In entrambi i c...
Factoring bancario definizione e utilizzo: ecco a cosa serve Factoring bancario definizione e soggetti coinvolti Factoring bancario definizione. Il factoring è una figura negoziale di matrice anglosassone, che indica un particolare tipo di contratto attraverso il quale un imprenditore (detto cedente) si impegna a cedere tutti i crediti, presenti e futuri, scaturiti dall’attività imprenditoriale a un altro soggetto professionale, che prende il nome di factor. Il factor si impegna, dietro il pagamento di...
Factoring definizione: cos’è e a cosa serve Factoring definizione e caratteristiche principali Con il termine “factoring” si indica un particolare tipo di contratto attraverso il quale un imprenditore (detto "cedente") si impegna a cedere tutti i crediti, presenti e futuri, vantati nei confronti di un cliente, ad un altro soggetto professionale che prende il nome di “factor”. Il factor si impegna, a sua volta, a fornire al cedente una serie di servizi, che possono andare dalla gestione...
Factoring pro soluto: cos’è? Come funziona? Factoring pro soluto come funziona Il termine anglosassone factoring identifica un contratto che permette a un certo soggetto, il cosiddetto factor, di procedere nell’acquisto nei confronti di un imprenditore (il “cedente”) della totalità oppure di parte dei suoi clienti commerciali. L’impresa cedente si occupa dell’attribuzione di dilazioni di pagamento ai suoi clienti. In termini concreti abbiamo quindi: il cedente, ovvero colui che si impe...
Contratto di factoring Contratto di factoring: di cosa si tratta e quali i soggetti coinvolti Il contratto di factoring si realizza tra due soggetti: l’imprenditore cedente e il factor, figura rappresentata da concessionario, banca o intermediario finanziario. Il primo, ovvero il cedente, fornisce al factor crediti economici frutto della sua attività imprenditoriale a fronte di un somma di denaro e/o di servizi. Mediante il contratto di factoring un soggetto impren...
Factoring pro solvendo: quali i vantaggi? Cos’è il factoring pro solvendo Il termine factoring indica un particolare tipo di contratto con cui un imprenditore (detto cedente) si impegna a cedere i crediti presenti e futuri scaturiti dall’attività lavorativa ad un altro soggetto professionale, il factor. A fronte della cessione dei crediti il factor fornisce all’impresa una serie di servizi che spaziano dalla tenuta della contabilità, alla gestione e riscossione dei crediti (tutti o s...